40 anni di ArteFiera tra Fotografia, Grafica e Street Art

artefiera2016-1000x580

Il prossimo fine settimana sarà “IL” fine settimana di fuoco perché sarà la volta della 40° edizione di Arte Fiera, la Fiera Internazionale di Arte Contemporanea. Fin qui tutto bene ma se aggiungo che ci saranno 190 gallerie in esposizione presso i padiglioni di BolognaFiere, 221 espositori, più di 1000 artisti, la situazione si complica leggermente. Perchè? Ovviamente lavorando in museo, sono e siamo direttamente coinvolti nella manifestazione e non avrò molto tempo.  Poi talk, incontri per tre giorni, dal 29 al 1° febbraio 2016 a Bologna. Immancabile il settore “Fotografia” organizzato in collaborazione con MIA Fair di Fabio Castelli che proporrà 19 gallerie internazionali: Al Quindici, Artistocratic, DaDa East, Dietrolequinte, Forma Galleria, mc2 gallery, Officine dell’Immagine, Galleria Pack, PH Neutro, Photographica Fine Art, R.B. Contemporary, Sabrina Raffaghello Arte Contemporanea, Romberg Arte Contemporanea, Galleria Six, Spazio Nuovo, Valeria Bella, Vision Quest, Fabbrica Eos, Little Birds Gallery e Glauco Cavaciuti Arte.

Silvia Camporesi ©, "Sink of float", fotografia della serie SINK, 2011.

Silvia Camporesi ©, “Sink of float”, fotografia della serie SINK, 2011.

Contemporaneamente agli eventi in fiera, l’arte esplode in città con un ricco programma di mostre, performances e talk per ART CITY. Molto probabilmente non riuscirò a partecipare a tutti gli eventi quindi me ne appunto pochi, anzi pochissimi! Prima tappa sarà la Galleria Santivincenzidue dove si terrà Photo. Pocket. Project in collaborazione con Savignano Immagini Festival che compie 25 anni di attività. Incentrata sulla fotografia contemporanea, saranno allestite due mostre: Contemporanea 1992-2005, collettiva di giovani artisti e La fotografia addosso. Immagini di Marco Pesaresi, dedicata al fotografo riminese. Poi ci sarà uno spazio dedicato all’ editoria indipendente, una sala di posa e dj set! Anche il cinema partecipa con una serie di proiezioni presso il Cinema Lumière, tra le prioiezioni in programma segnatevi venerdì 29 con il documentario di Marco Cruciani “Calma e Gesso – In viaggio con Mario Dondero” in onore al fotografo scomparso di recente. Se sono brava, farò un salto anche al MAST, per la mostra Jakob Tugger. Fabrik 1933-1953.

Marco Pesaresi © Rimini - In una giornata di carnevale a Piazza Cavour, 1997.

Marco Pesaresi ©
Rimini – In una giornata di carnevale a Piazza Cavour, 1997.

A tentarmi ulteriormente nella Mare Magnum dell’arte contemporanea del prossimo fine settimana c’è la IV edizione di SetUp Conteporary ArtFair presso l’ Autostazione di Bologna. Una sorta di contro-fiera focalizzata su artisti emergenti rappresentati da alcune tra le più interessanti, dinamiche e giovani gallerie d’arte (oltre 40 quest’anno) ed editori sia italiani che stranieri. Come si fa a non andarci? Parola due grandi nomi del Comitato Scientifico: Silvia Evangelisti, critica e storica dell’arte, e Giuseppe Casarotto, collezionista e Presidente dell’associazione no-profit GAMeC. In più a Palazzo Re Enzo c’è FRUIT Exhibition dedicata all’ editoria e alla grafica indipendente. Sarà l’occasione per scoprire cosa si nasconde dietro ai lavori di illustratori attraverso l’esposizione di libri, musica e workshop! Non mancheranno infine, riflessioni e installazioni dedicate alla street art come il Loft Kinodromo che organizzerà una tre-giorni durante i quali l’artista ANDRECO, metterà in piedi una video installazione e presenterà l’ opera COULDBRAKE. In seguito alle recenti notizie di alcuni murales staccati a Bologna per allestire la mostra organizzata da Genus Bononiae, l’ Associazione CHEAP, propone video, incontri e poster per comprendere meglio l’arte di strada.

ANDRECO, Ph. Marco Scozzaro

ANDRECO, Ph. Marco Scozzaro