“Caro amico ti scrivo…”

…così mi distraggo un pò”. Questo non solo è l’incipit di una delle canzoni più celebri di Lucio Dalla ma  per me racchiude uno dei miei ricordi legati al Natale e alla mia famiglia. In primis perché la canta sempre sempre mio padre di questo periodo ed è proprio ora il momento in cui tutti, me compresa, tirano le somme dell’anno appena passato e aspettano trepidanti e spaventati quello che verrà. Il mio 2016 è stato un anno di conferme, novità e cambiamenti. Ho affrontato sfide che un anno fa consideravo insormontabili ma mi ha dimostrato come per l’ennesima volta che “Bisogna avere il caos dentro di sé per partorire una stella danzante” (Nietzsche, “Così parlò Zarathustra”). E così fu! Ho preso ancora di più coscienza di me come persona e delle mie possibilità, f*****g yeah!

15628901_10154963881889497_1555418041_o

Vi presento i famosi “Fab Five” di Liverpool!

Al mio amico immaginario scriverò anche dei cambiamenti vissuti non solo nella mia vita privata ma anche in campo professionale e del blog! E’ stato un 2016 che mi ha regalato il concerto dei Cure, il mio primo viaggio completamente da sola a Manchester & Liverpool e la magia dello storytelling in Belgio. Ho intervistato grandi fotografi come il reporter Massimo Berrutti, Lorenzo Tugnoli e la guru di Photoshop Marianna Santoni. Ho avuto il piacere di conoscere i protagonisti del Savignano Immagini Festival dedicandogli uno speciale come le due interviste a Mario Beltrambini, presidente dell’Associazione Culturale Cultura e Immagine, e Tomas Maggioli, curatore e direttore artistico del SI FEST OFF. Al mio amico non potrò non raccontare anche dei mesi folli trascorsi come guardasala durante la mostra di David Bowie al MAMbo di Bologna…amore e odio puro!

Foto di: MERZbau Fotografie

Foto di: MERZbau Fotografie

E cosa mi aspetterà il 2017, amico caro? Sicuramente tante mostre come Salgado a Forlì, l’amore mio Herni Cartier-Bresson a Monza e Letizia Battaglia al MAXXI di Roma. Buone notizie arrivano dal fronte SI FEST che ha appena aperto un bando per partecipare al 2° OFF.LAB & contest. Il laboratorio MERZbau fotografie “per una totalità dell’arte”, sarà tenuto da Giulia Marchi nella bellissima galleria Santivincenzidue a Bologna, scoperta in occasione dell’ArteFiera 2016 (appunto).
Come direbbe Mike Bongiorno in un noto spot televisivo, “Concludendo, concludendo, concludendo” Mi auguro di scoprirmi ogni giorno (attenzione a voi occhi maliziosi, eh!), di non  accontentarmi mai, di sorridere un po’ di più, di fare “come mi sento” e forse iniziare ad usare WhatsApp! 😉