Workshop residenziale di Fotografia documentaria e Reportage in Abruzzo

Sei fotografo e non sai dove andare in ferie per staccare dal tam tam quotidiano cittadino che vi sta rubando e sciogliendo l’anima? Vuoi imparare a gestire un progetto fotografico in tutti i suoi aspetti?

Programma

Le scuole di fotografia Foto Image di Bologna e la Mood Photography di Pescara hanno creato l’occasione che cercavi: un workshop residenziale di 5 giorni (dal 26 al 31 luglio 2019) presso ControConvento, un ex convento delle Clarisse risalente al ‘600 situato nel Comune di Caramanico Terme in provincia di Pescara, nel Parco Nazionale della Maiella in Abruzzo. Il workshop si arricchisce della collaborazione dell’Associazione Culturale Rete/2 che ha come obiettivo quello di promuovere la cultura delle arti attraverso l’organizzazione di corsi e workshop.  Il workshop si pone lo scopo di approfondire il reportage, lo stoytelling e il ritratto ambientato per migliorare la gestione del progetto in tutti i suoi aspetti, dallo scatto alla pubblicazione. Infatti saranno trattati gli elementi tecnici classici ma fondamentali come la composizione dello scatto, la gestione della luce e le caratteristiche del ritratto ambientato. Poi si affronteranno questioni pratiche di gestione di un progetto a lungo termine come l’editing, il contatto con il photoeditor, la ricerca di finanziamenti attraverso una campagna crowdfunding, la pubblicazione e la partecipazione a mostre festival o premi. Durante i cinque giorni si alterneranno lezioni teoriche e prove pratiche di scatto e saranno organizzati incontri fotografici gratuiti aperti alla popolazione.

ControConvento, vista sul Parco Nazionale della Maiella

Come partecipare

Entro il 25giugno possibile iscriversi al workshop ad un prezzo speciale (anche in caso di maggiori info) inviando un’email a info@fotoimage.it con i tuoi dati oppure compilando il form oppure recandoti di persona presso lo studio di Foto Image previo appuntamento (chiamare il numero392 7315026). Posti limitati!

La quota comprende:

  • workshop fotografico lezioni frontali teorico-pratiche;
  • video proiezioni serali e talk;
  •  copertura infortuni per le attività all’interno della sede (oltre alla quota di iscrizione, è necessario pagare 60€ di quota di tesseramento e assicurazione obbligatoria per l’uso degli spazi dell’Associazione Rete/2.);
  • possibilità di alloggiare all’interno della sede (condividendo gli spazi comuni, con un contributo aggiuntivo di soli 5€ per l’uso delle lenzuola).

Per quanto riguarda il vitto e l’alloggio, l’organizzazione mette a disposizione posti letto gratuiti all’interno della struttura in camerate con solo bagno in comune, in caso contrario si possono scegliere autonomamente soluzioni alternative. E’ possibile alloggiare in diversi B&B nei dintorni di ControConvento tra cui si segnala per esempio il B&B Dimora delle Fonti. Per quanto riguarda il vitto, il workshop non include i pasti quindi sono a carico del partecipante, in più la struttura mette a disposizione una cucina comune.

© Stefano Schirato

Per ulteriori informazioni su “la quota non comprende”, cancellazione, condizioni di partecipazione, consultare la pagina dedicata QUI.

Insegnanti

I partecipanti al workshop avranno modo di confrontarsi con due grandi professionisti: Fulvio Bugani, fondatore dello studio fotografico Foto Image di Bologna e Stefano Schirato, socio fondatore e insegnante della Mood Photography di Pescara.

Fulvio Bugani

Fulvio Bugani è un fotografo professionista specializzato in reportagecon oltre 20 anni di esperienza, ha ricevuto diversi riconoscimenti a livello internazionale come World Press Photo (2015). I suo reportage sono stati pubblicati su importanti riviste internazionali come TIME Lightbox, LFI – Leica Fotografie International, The Guardian e Cuba Debate. Collabora attivamente con diverse associazioni e NGO, tra le quali: Medici Senza Frontiere e Amnesty International.

 

Stefano Schirato

Stefano Schirato lavora come fotografo freelance interessandosi particolarmente ai temi sociali da più di 15 anni portando avanti diversi progetti i Russia, Ucraina, Albania, Romania, Uganda e sull’inquinamento e la corruzione nel sud dell’Italia. Collabora con diverse riviste, associazioni e ONG quali Emergency, Caritas Internationalis, ICMC e i suoi scatti sono stati pubblicati dal New York Times, CNN, Newsweek Japan, Vanity Fair, Le Figaro, Geo International, Burnmagazine.

 


*In copertina foto di © Fulvio Bugani