NATALE 2020: cosa regalare (e regalarsi)

Stessa spiaggia stesso mare: a Natale non sai mai cosa regalare ad amici e parenti magari appassionati di fotografia? Rimangono validi sempre soluzioni di oggettistica varia come consigliato in precedenza ma quest’anno perchè non fare qualcosa di diverso? Nel mio mondo i libri rimangono sempre un’ottima idea ma perché non fare anche del bene e sostenere bei progetti contribuendo ad una raccolta fondi?

La collezione Natale di CHEERZ

Quante volte abbiamo ci siamo detti: “ora stampo le foto delle vacanze” oppure “devo liberare la memoria del pc”? Non pensi che questa sia la volta buona per riuscirci? Cheerz, sito di stampa rapida, ha dedicato per il Natale un’intera collezione dove potrai scegliere album fotografici, calamite, stampe 8×10 cm dal bordo personalizzabile o un calendario 2021 sono tra le scelte della collezione ma il sito Cheerz offre una vastissima scelta come stampe su tela, fotolibri e giochi!

Un pensiero semplice ma sicuramente pieno di affetto che potrai spedire ai tuoi amici o alla tua famiglia soprattutto per accorciare quelle distanze che la pandemia (giustamente) ci impone. Sarà un regalo sicuramente originale, personalizzato e di grande qualità! La consegna standard è gratuita per tutti gli ordini superiori a 50 €, con il codice promo WOW, approfittane!

Cesura Publish

Ai libri non si dice mai di no soprattutto se sono targati CESURA! Per gli ordini natalizi, offrono lo sconto del 15% con il codice XMAS2020 sui loro volumi editi dalla propria casa editrice CESURA PUBLISH. Almanacco Toilet Club di Valentina Neri, Demons from the old black, serpents and silence di Luca Baioni o Il Corpo del Capitano, ultima uscita realizzata da Luca Santese e Marco P. Valli.

Il Corpo del Capitano è stato pubblicato lo scorso 3 ottobre e segue Realpolitik, progetto di documentazione critico satirica della genesi della Terza Repubblica. Al centro il corpo del leader della Lega Matteo Salvini fotografato quasi ossessivamente in ogni suo gesto in centinaia di incontri, comizi e manifestazioni avvenuti negli ultimi 2 anni. Non è solo e semplicement un libro di fotografia sul camaleontico Salvini ma si parla trasversalmente anche di  di comunicazione, di società, di fotografia e di propaganda.

 

Crowdfunding per DARKROOM

Perchè non approfittare del Natale e delle festività per fare una donazione per un progetto davvero speciale? La  Sirkhane Darkroom diretto dal fotografo Serbest Silah è un laboratorio mobile di fotografia analogica per bambini e bambine che vivono al confine tra la Turchia e la Siria. Serbest porta in giro la magia della fotografia per donare un momento di gioia a chi vive in zone di conflitto dilaniate dalla guerra e dalla povertà e magari formarli per il futuro.

Da qualche tempo Serbest Silah ha aperto una campagna di raccolta fondi per raccogliere soldi sufficienti a comprare materiale fotografico utile a portare avanti la Darkroom nei prossimi mesi. Il materiale, che spesso in Turchia ha costi molto alti o addirittura assente, riguarda sia la produzione che lo sviluppo e la scannerizzazione come rullini, soluzioni per la camera oscura, macchine fotografiche compatte e scanner.

Sirkhane DARKROOM Needs Your Support!

 

Leave a Comment.