Open Call e Grants per giovani fotografi – Estate 2020

Chi si ferma è perduto. Se sei un giovane fotografo alla ricerca di una possibilità per mostrare il tuo progetto, Perchè lasciarsi sfuggire queste 3 possibilità per mostrare il proprio talento? Potresti avere la possibilità di vincere un premio in denaro, mostre o pubblicazioni su riviste del settore.

 

2020 MOBILE PHOTOGRAPHY PRIZE 

Scadenza 25 GIUGNO 2020

 

phmuseum-Alberto-Lara

© Alberto Lara

INSIDE – Home, Family, and Community in a Historical Collective Moment è il tema della seconda edizione del Mobile Photography Prize promosso da PHmuseum. Lo scopo della call è esplorare il nostro più intimo privato che ha vissuto una delle crisi collettive più profonde. Ogni persona, costretta all’isolamento fisico nella mura di casa, lontani dai propri familiari, ha messo a dura prova se stessi ripensando e mettendo alla prova i rapporti sociali, le priorità, i limiti e le forze. Lo smartphone, o i dispositivi mobili in generale, rappresentano il mezzo principale, se non l’unico, attraverso il quale documentiamo la nostra quotidianità. Quale sarà la memoria collettiva che lasceremo alle future generazioni in particolar modo l’esperienza di questi mesi appena trascorsi?

Sono previsti molti PREMI:  somma di denaro ai primi tre classificati (+9 menzioni speciali), pubblicazione nel Photobook, mostra collettiva online e fisica curata dalla squadra di PHmuseum presso PHmuseum LAB a Bologna (in prossima apertura) durante Artefiera 2021 che sarà accompagnato dalla presentazione del libro e da un workshop sulla mobile photography. A questo di aggiunge la pubblicazione del progetti partecipanti su riviste del settore come BuzzFeed News, Yogurt Magazine, GUP Magazine; How To Spend e C41 Magazine.

La GIURIA di selezione è composta da Francesca Marani (Photo Editor – Vogue Italia), Kate Bubacz (Senior Photo Editor – BuzzFeed), Piero Percoco (Fotografo) e Sarker Protick (Artist and Curator – Chobi Mela).

Per PARTECIPARE è sufficiente caricare le tue foto (da 1 ad un massimo di 10) direttamente sul sito direttamente selezionadole dal tuo smartphone, account instagram o laptop ed è prevista una quota di iscrizione (€20-30€- €35).


PHmuseum è una piattaforma curatoriale on line dedicata alla fotografia contemporanea inaugurata nel 2012.  In questi anni ha creato una comunità di circa 11.000 fotografi raggiungendo 40.000 visitatori all’anno.

 

 ITALIA90

Scadenza 7 luglio 2020

condominio italia90

ITALIA90

Anche Milano è in procinto di inaugurare un nuovo spazio dedicato alla fotografia e si tratta di Condominio. Per celebrare l’apertura, Condominio ha deciso di ospitare una mostra di giovani autori selezionati attraverso l’open call ITALIA90, dedicata ai nati dopo il 1° gennaio 1990 (residenti o domiciliati in Italia). Sulla scia dei celebri Mondiali di Calcio ospitati in Italia, gli artisti potranno inviare il proprio progetto, il tema è libero.

La GIURIA che decreterà i 10 lavori vincitori è formata da: Francesco Zanot (Curatore), Elisa Medde (Editor di FOAM Magazine, Amsterdam), Giangavino Pazzola (Curatore a CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia di Torino), Alba Zari (Artista), Niccolò Fano (fondatore e direttore della Galleria Matèria di Roma) e Federica Chiocchetti (Fondatrice della piattaforma Photocaptionist).

La PARTECIPAZIONE è gratuita e viene effettuata con la compilazione e l’invio del modulo di partecipazione,  on-line o tramite e-mail, che trovate sul sito. Al modulo va allegato il portfolio o progetto e breve biografia o curriculum vitae.

Una volta selezionati, gli artisti produrranno una singola opera che sarà esposta negli spazi di Condominio e per l’occasione Skinnerbox, casa editrice indipendente, produrrà un piccolo libro per ogni progetto selezionato.


CONDOMINIO è, anzi sarà, un nuovo spazio di ricerca, formazione, esposizione dedicato alla fotografia che inaugurerà in zona Isola a Milano in Via Melchiorre Gioia 41 nel prossimo autunno (salvo infelici aggiornamenti sanitari). Uno spazio accogliente e di confronto tra linguaggi, oltre al fotografico, e tra i lavoratori del settore come artisti, curatori, editori, gallerie e appassionati. L’obiettivo è creare un atlante di autori che lavorano con la fotografia in tutte le declinazioni contemporanee.

 

IPG: TALENT OF THE YEAR 2020

Scadenza 31 luglio 2020

 

Pagina di registrazione IPG

Di respiro più internazionale è International Photography GrantSearching and Exposing New Talents in Photography che sta cercando i migliori fotografi emergenti del 2020 mettendo in palio 1000$.

Il concorso fotografico Talent of the Year 2020 è aperto davvero a tutti perchè non prevede nessun limite di genere, soggetto, età o luogo e l’unica indicazione è la presentazione di una serie di fotografie che facciano parte di un unico progetto. In più per partecipare a questo concorso fotografico non è necessario il pagamento di nessuna quota e anzi, la prima iscrizione è gratuita per supportare tutti i fotografi di tutto il mondo.

La volontà dell’International Photography Grant  è quella di e vocare nuove attività artistiche, promuovere nuove tendenze nella fotografia e soprattutto essere di ispirazione nei confronti dei partecipanti nel migliorare le loro abilità fotografiche e sviluppare la loro visione.

Si accettamo solo invii online – registrati qui.

I vincitori saranno annunciati il 1 novembre 2020 e saranno decretati da un ampia giuria di professionisti del settore molto apprezzati, tra cui: editori, agenti di fotografia, editori e curatori di gallerie. Tra di loro conosco Julia Gelezova e Angel Luis Gonzales del festival PhotoIreland che ho avuto modo di conoscere durante la mia esperienza a Dublino 5 anni fa e posso confermare la loro professionalità!


International Photography Grant  (IPG) è un’iniziativa no profit gestita da International Photography Magazine. International Photography Grant è una piattaforma che ti consente di acquisire esperienza ed entrare nel mondo della fotografia professionale. Gli artisti hanno l’opportunità di portare avanti la loro carriera e di essere riconosciuti da gallerie d’arte, curatori, media e istituzioni culturali di tutto il mondo.